INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> Scarpe blu. Come educare i bambini a muoversi in città in sicurezza e autonomia

Scarpe blu. Come educare i bambini a muoversi in città in sicurezza e autonomia

E’ stato pubblicato il volume di Raffaela Mulato e Stephan Riegger Scarpe blu. Come educare i bambini a muoversi in città  in sicurezza e autonomia, La Meridiana: un libro per genitori, insegnanti, amministratori, politici, vigili, ingegneri e architetti che progettano strade, giardinieri che tengono in ordine i giardini, quanti puliscono le città , automobilisti e anche ciclisti.

Il libro parla di mobilità  pensando ai bambini e suggerisce come questi possono muoversi in città  in sicurezza da soli, a piedi o in bicicletta. Nasce da un progetto sperimentato e collaudato in più città  basato sui pedibus ed è il risultato di un lavoro dove i bambini hanno studiato il loro percorso pedibus e hanno capito come renderlo sostenibile, sicuro, funzionale e compatibile con le esigenze di mobilità  complesse di un quartiere, di una città , di un territorio. Non basta infatti disegnare sull’asfalto delle scarpe blu perchè il percorso scuola casa sia sicuro: bisogna ripensare la mobilità  di quel percorso e intervenire. Significa cambiare la mentalità  di chi fa l’analisi e di chi fa le proposte e soprattutto significa cambiare il metodo: andare sul campo, studiare il tragitto, verificare gli ostacoli e le alternative, fare proposte, sperimentarle e infine vararle. Con il libro si impara, con giochi e attività  empiriche, che ci sono diritti e doveri anche nel camminare, che la sicurezza stradale è un elemento a cui contribuiscono diversi fattori, che l’ambiente cambia se cambiamo abitudini e approcci. Perchè è importante allargare lo sguardo allo spazio pubblico, alla comunità  locale e al capitale sociale.

Raffaela Mulato, laureata in pianificazione urbanistica, svolge attività  di consulenza nel campo dell’educazione ambientale e alla cittadinanza attiva e della progettazione urbanistica e ambientale. Ha fondato l’Associazione onlus “Moving School 21”, che coordina progetti con il coinvolgimento delle scuole e del territorio.

Stephan Riegger è docente presso la Facoltà  di pedagogia e psicologia della Humboldt-Universitaet di Berlino. Si occupa di formazione di insegnanti, psicologi, urbanisti ed è specializzato in educazione motoria, promozione della salute e strumenti innovativi per favorire il movimento. àˆ consulente presso il Senato di Berlino per la pianificazione degli spazi pubblici e parchi destinati alla cultura del movimento.

Ultimo aggiornamento: 25/11/2019
Condividi questa pagina: